Freedom ha aperto a Torino in via Filadelfia 113 a giugno 2013, inizialmente con il nome Café & Patisserie Gluten Free, come bar e pasticceria con prodotti senza glutine; da subito  l’ambizione è stata quella di proporre un luogo non riservato esclusivamente ai clienti celiaci, ma uno spazio aperto, per tutti, dove gustare cibi buoni e sani in un ambiente accogliente.

L’idea è frutto dall’esperienza della titolare, Domenica Bevilacqua: «Ho scoperto di essere celiaca nel 2010, e la mia vita è stata stravolta. Ho dovuto radicalmente cambiare le mie abitudini alimentari, ero costretta a muovermi con il mio sacchettino dei prodotti per celiaci, al bar dovevo verificare che la macchina del caffè non venisse usata anche per le cialde d’orzo; insomma, era un problema sociale».

Ben presto Domenica viene affiancata nel lavoro dal figlio Andrea (all’epoca appena diciottenne, che si specializza nel caffè) e poi dal marito Massimo e da Alessio, il figlio più giovane; l’attività diventa a conduzione familiare. Cresce il desiderio di offrire alimenti sani e soprattutto freschi; nel 2015 si apre il laboratorio nel retro del bar, per  produrre sul posto pane, focacce, pizze, pasticceria secca e torte. A Pasqua si sperimenta la colomba, a Natale panettone e pandoro (200 il primo anno, cotti e confezionati in soli sedici metri quadrati). Il pubblico risponde positivamente e si inizia a pensare a uno spazio più grande e meglio attrezzato.

Un incontro importante avviene a Gluten Free Expo, la fiera di Rimini dedicata al “senza glutine”. È con Gaetano Rizzo, titolare di una importante azienda di prodotti gluten free; è lui ad accompagnare Freedom nel passaggio a una dimensione maggiormente strutturata. Nel 2017 apre il nuovo laboratorio di via Gradisca, con attrezzature moderne e personale qualificato, per salvaguardare qualità e produzione artigianale, soddisfare una clientela affezionata e avviare collaborazioni con alcune attività di ristorazione (tra le quali M**Bun) che decidono di proporre i prodotti Freedom al proprio pubblico.

A settembre 2019 un nuovo sviluppo: Café & Patisserie Gluten Free cambia nome e diventa Freedom, aprendo un secondo locale a Torino in via Arcivescovado 9 e ampliando il concetto di salute: «Vogliamo esprimere – racconta Domenica Bevilacqua – il desiderio di libertà per migliorare il benessere delle persone: ad esempio, eliminare la plastica dai nostri locali e diventare “plastic free” permette di vivere in un ambiente più sano». Tutte le scelte di Freedom sono improntate a questa visione: gli imballi sono in carta e cartone, sin utilizzano materiali riciclate, per gli arredi si utilizzano legno, marmo e rame, il principale tavolo di servizio è progettato su due livelli per accogliere meglio i clienti in carrozzina.